Scoprire Roma: L’eleganza di Piazza di Spagna ai piedi della collina del Pincio

Piazza di Spagna a Roma è sicuramente uno degli angoli più suggestivi della città. Si tratta di una piazza celebrata in tante opere d'arte nonché romanzi e pellicole cinematografiche e vale la pena, anche da sola, per programmare una visita a Roma. La posizione strategica di questa piazza le conferisce un'atmosfera unica e particolarmente elegante che pochi luoghi al mondo hanno. Scopriamo, allora, tutti i segreti della bellissima Piazza di Spagna.

La storia di Piazza di Spagna
Piazza di Spagna deve il suo nome alla presenza dell'ambasciata spagnola presso la Santa Sede che si trova proprio in questa storica piazza. La piazza ha una forma ovale e al centro si trova una bellissima fontana che viene affettuosamente chiamata della Barcaccia, interamente in marmo e realizzata dallo scultore Pietro Bernini e da suo figlio Gian Lorenzo. Una parte della piazza è occupata dalla bellissima scalinata di Trinità dei Monti che collega la piazza alle terrazze del Pincio. Sul lato opposto, invece, si apre via Condotti, uno dei templi dello shopping romano per quanto riguarda l'alta moda. Sulla piazza, poi, si affacciano numerosi edifici di interesse storico e architettonico. Su un lato, infatti, c'è il palazzo che ospita la casa di John Keats, storico poeta inglese che visse a Roma nel 1821.
Oggi la casa è stata convertita a museo e raccoglie le memorie non solo di Keats ma anche del suo fraterno amico nonché poeta altrettanto famoso Shelley. Nell'angolo sinistro di questo edificio è possibile sostare per una pausa di gusto. Vi è infatti Babington's, una storica casa del the dove è possibile sorseggiare una tazza dei più pregiati the inglesi da accompagnare con un'ottima fetta di torta. Sul lato opposto della piazza si trova il Palazzo di Propaganda Fide che è un edificio di proprietà del Vaticano. Di fronte si trova una colonna marmorea realizzata da Bernini e intitolata all'Immacolata Concezione. Ogni anno l'8 dicembre i vigili del fuoco pongono una corona di fiori sulla sommità della colonna, alla presenza del papa. Infine sulla sommità della scalinata è visitabile la chiesa di Trinità dei Monti, una bellissima struttura del Cinquecento in stile gotico.

La scalinata di Trinità dei Monti e il Pincio
Fra i monumenti che più caratterizzano Piazza di Spagna c'è sicuramente la scalinata di Trinità dei Monti che congiunge la piazza con il Pincio, un altro luogo molto caro ai romani e ai turisti. Si tratta di una scalinata marmorea e di travertino che fu costruita a partire dal 1723 per opera di Francesco De Sanctis, noto architetto e scultore dell'epoca. La scalinata è composta da undici rampe di gradini, ognuna delle quali ha 12 scalini. Ogni rampa è intervallata da un piccolo spiazzale che consente una bellissima vista della piazza sottostante e delle zone circostanti che migliora mano a mano che si sale. Al culmine della gradinata si trova l'omonima chiesa di Trinità dei Monti. La chiesa è una realizzazione di metà del Cinquecento in puro stile gotico.
La sua costruzione fu una volontà del re Luigi XII che, pur essendo francese, era proprietario dei terreni. La chiesa fu addirittura edificata con pietre provenienti dal territorio francese e in particolare dalla città di Narbonne. Percorrendo l'intera scalinata si arriva alla collina del Pincio, le cui pendici furono il luogo preferito da poeti antichi come Lucullo che qui fece costruire la propria villa. Dal Pincio si può godere una delle più belle visuali di tutta la città di Roma, in particolare del centro storico e del rione Prati che anticamente faceva parte dei terreni imperiali. All'interno dei giardini del Pincio si possono infine ammirare i busti marmorei dei personaggi che hanno fatto grande la storia di Roma e dell'Italia intera.

Piazza di Spagna e l'arte: un luogo nella storia e nel cinema
Piazza di Spagna è talmente bella e suggestiva da essere entrata a far parte dell'immaginario collettivo e di essere diventata un po' il simbolo di Roma. Ad esempio Cesare Pavese, pregiato poeta, cita la piazza in una famosa poesia. A commemorazione di questo evento, accanto alla sala da the Babington's, è posta una targa che riporta l'intero testo della sua poesia "Passerò da Piazza di Spagna". Anche il cinema e la televisione si sono fatti incantare da questa meravigliosa piazza.
Molti, infatti, i registi che hanno voluto Piazza di Spagna come location per scene dei propri film o intere pellicole. Nel 1952 Luciano Emmer scrive e dirige "Le ragazze di Piazza di Spagna", film che verrà ripreso e rifatto in un'omonima serie televisiva della Rai negli anni Novanta. Anche alcune pellicole straniere e colossal internazionali hanno voluto immortalare Piazza di Spagna all'interno delle proprie opere. È il caso della celebre pellicola Vacanze Romane con l'indimenticabile Audrey Hepburn nei panni di una principessa straniera che scopre e apprezza le bellezze di Roma fra le quali, appunto, Piazza di Spagna. La suggestiva Piazza di Spagna, però, è la location ideale pure di molti eventi di interesse mondiale. Ad esempio ogni anno proprio qui viene organizzato il ciclo di sfilate nell'ambito della manifestazione legata alla settimana della moda di Roma.

Dove soggiornare a Roma per visitare Piazza di Spagna
Per visitare bene Piazza di Spagna e tutti gli altri luoghi meravigliosi della città occorre scegliere un punto di osservazione ottimale. Per questo se si decide di organizzare una gita nella Capitale è opportuno scegliere un hotel che possa garantire facilità negli spostamenti. Per questo motivo l'Hotel Cosmopolita è la scelta giusta poiché si trova in una posizione ideale, nel pieno centro di Roma, a pochi passi da tutte le principali attrazioni della città. L'albergo offre camere singole e doppie, tutte dotate di bagno in camera e di ogni tipo di comfort per rendere il soggiorno unico e di completo relax. Inoltre, il personale dell'albergo è sempre a disposizione dei clienti per offrire ogni tipo di informazione e per aiutare ad organizzare ogni tour della città e delle sue bellezze. Per conoscere la disponibilità delle camere e il costo, o per avere qualsiasi altra informazione utile ad organizzare il proprio tour a Roma partendo da Piazza di Spagna, è possibile contattare lo staff dell'Hotel Cosmopolita.

Vuoi soggiornare a Roma?

Per questa location ti consigliamo Hotel Cosmopolita, ideale per scoprire Roma grazie alla sua posizione strategica.

Prenota ora

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO